Netflix e i numeri della guerra dello streaming

Nel nostro paese il successo dei servizi di streaming si misura in base al fatto di aver raggiunto una quantità di abbonati compresa tra le 700.000 e 1.000.000 di unità però i principali servizi come Netflix, SkyOnline e Infinity si attestano intorno alle 100.000 unità: un risultato ben lontano da quello che ci si aspetta ma…c’è un ma.

Articoli simili

Pare infatti che secondo le stime recenti Netflix abbia conquistato il 40% degli utenti che hanno provato il servizio gratuito per un mese, il che significa che 110.000 utenti stanno attualmente pagando l’abbonamento e il 2016 sarebbe proprio l’anno decisivo per determinare il vincitore nel settore streaming a pagamento.

Netflix ha esordito come un servizio che puntava sulle serie TV più di nicchia ma per eccellere nel settore bisogna cominciare a proporre prodotti di rilievo: non basta infatti l’inserimento di Breaking Bad e Sons Of Anarchy che, per quanto siano due ottime serie, appartengono comunque al passato. Ecco perché nella stanza dei bottoni di Netflix è stato deciso che a marzo arriverà la nuova stagione di House Of Cards, una serie che è trasmessa in esclusiva da Sky anche se è stata prodotto proprio da Netflix. La guerra dello streaming è cominciata.

Entra sul canale Telegram !