OnePlus 5T è ufficialmente lo smartphone “re” della ricarica rapida

OnePlus 5T non è “semplicemente” il flagship Android più recensito e apprezzato del momento: oltre all’hype passeggero, si tratta realmente di uno degli smartphone più performanti dal punto di vista hardware complessivo, il che include ovviamente anche il comparto batteria: un nuovo studio svolto su più top di gamma (LG V30, iPhone X/8/8 Plus, Google Pixel 2 e Samsung Galaxy Note 8) ha mostrato chiaramente come il fiammante device cinese sia riuscito a sconfiggere tutti anche dal punto di vista della quick charge, o ricarica rapida.

I risultati hanno visto OnePlus 5T in testa a tutti i rivali, dal momento che lo smartphone è in grado di ricaricare il suo accumulatore da 3300 mAh al 59% in 30 minuti, raggiungendo la percentuale del 93% in 60 minuti complessivi: nemmeno il recentissimo iPhone X, che vanta l’introduzione della ricarica rapida da quest’anno, è riuscito a superarlo, fermandosi al 50% in 30 minuti.

Articoli simili

OnePlus 5T: un top di gamma da ogni punto di vista

In fondo alla classifica, Google Pixel 2 (38% in mezz’ora, 75% in un’ora) e Samsung Galaxy Note 8 (35% in mezz’ora, 74% in un’ora), che pur sono considerati due dei flagship dell’anno rispettivamente in ambito smartphone e phablet: d’altronde, i dispositivi di origine cinese stanno sorprendendo sempre più, grazie a Xiaomi e OnePlus stessa: in che modo evolverà il quick charge in futuro?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.