Opera 51 è ufficialmente il browser più veloce di sempre: sconfitto Firefox Quantum

Opera si aggiorna alla versione 51 lanciando un guanto di sfida a Firefox Quantum, ultima incarnazione di uno dei browser più popolari al mondo, che vanta tra le velocità di caricamento delle pagine web più alte di sempre.

Secondo gli ultimi benchmark effettuati con Speedometer 2.0, infatti, il software di punta della casa norvegese sembra essere del 38% più rapido del browser firmato Mozilla, giunto recentemente alla versione 58: un traguardo ragguardevole per Opera e contemporaneamente un sonoro smacco per Firefox, sconfitto proprio in uno dei suoi cavalli di battaglia: la velocità.

Articoli simili

Opera 51: il changelog ufficiale

Opera Software non si è però concentrata sul “semplice” incremento della velocità di loading delle pagine ed oltre a vincere il testa a testa con Firefox Quantum ha aggiunto numerosi upgrade alla versione 58 del browser, tra cui un click sul tab per ritornare alla prima riga della pagina consultata (utile per i siti con autoscroll o scrolling infinito), importazione segnalibri dal menu bookmark; un aggiornamento benvoluto alla modalità Privata su macOS, ora molto più simile a Windows; un pulsante di reset globale per ripristinare tutti i dati relativi ai motori di ricerca, le estensioni e i cookies allo stato iniziale.

Non manca anche una funzione “smart” che riporta i video pop-out (con player video svincolato dalla finestra principale del browser) alla pagina da cui sono stati generati, in modo da non lasciare il player “abbandonato” in un angolo dello schermo: Opera continua quindi a crescere egregiamente, dimostrandosi un browser in grado di sconfiggere anche l’evoluto Firefox.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.