Pagamenti con WhatsApp? Partono dall’India

0

Come riportato dal portale The-Ken e TechCrunch, WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo, attualmente in possesso di Facebook, sta lavorando in modo silenzioso per lanciare la possibilità di effettuare pagamenti direttamente dall’app entro i prossimi mesi.

Durante una recente visita in India nel mese di febbraio il co-fondatore di WhatsApp Brian Acton ha lasciato intendere che la trattativa si trovasse in una fase embrionale e come stessero valutando la possibilità e le occasioni di inserire servizi di pagamento all’interno dell’applicazione. Il mercato asiatico è in continua crescita soprattutto a livello tecnologico e sta avendo notevoli spinte e finanziamenti dalle multinazionali più famose al mondo. Partire proprio da lì significherebbe garantire a paesi in evoluzione la possibilità di diventare un punto di riferimento in tutto il mondo.

WhatsApp si conferma ancora leader nel suo campo, garantendo più stabilità e copertura rispetto alle concorrenti, ora tenta quindi di ampliarsi del campo dei pagamenti, una mossa rischiosa ma che potrebbe fruttare in termini di guadagni e di investitori

Entra sul canale Telegram !