Pix2Pix, la nuova intelligenza artificiale che rende i ritratti “horror”

0

Pix2Pix è una nuova interfaccia online ispirata dal mondo dell’intelligenza artificiale dedicata alla rielaborazione digitale delle immagini: a quanto pare, si tratta di un esperimento che segue le tracce della celebre Google DeepMind, in grado di trasformare in immagini surrealiste e dal lato spiccatamente artistico alcune fotografie date “in pasto” all’algoritmo.

Pix2Pix, immagini “horror” a partire da semplici disegni

Il principio su cui si basa Pix2Pix è estremamente semplice: riprendere in input un disegno realizzato con mouse o tavoletta grafica, e modificarlo in modo da tradurlo in un’immagine fotorealistica, e dai contorni “horror”. Questo è possibile grazie ad algoritmi che riescono a ricoprire la superficie del volto disegnato in modo da assegnargli profondità e colore, basandosi sulle tantissime fotografie che Pix2Pix ha passato in rassegna.

L’AI evolve nel mondo della grafica grazie al machine learning

La tecnica alla base della trasformazione è incentrata sul machine learning, che permette all’AI di rielaborare spunti grafici in maniera del tutto “personalizzata” restituendo risultati sempre differenti, e spesso in grado di stupire l’utente stesso: quale sarà la prossima variante di Pix2Pix in grado di rielaborare immagini e foto in veri e propri incubi astratti?

Entra sul canale Telegram !