Qualcomm Snapdragon XR1: un chipset nato per 4K, intelligenza artificiale, VR e AR

Realtà virtuale ed aumentata potrebbero trarre grande beneficio dal nuovo Qualcomm Snapdragon XR1, chipset next-gen nato per supportare una grande quantità di applicazioni multimediali, tra cui video 4K, intelligenza artificiale, e motion tracking per app mobile dedicate alla ricognizione dei movimenti dell’utente, al fine di ottenere un’esperienza interattiva più realistica.

Qualcomm Snapdragon XR1: dalla realtà virtuale al motion tracking

Articoli simili

Il chip, concepito per dare nuova enfasi alle piattaforme in realtà estesa (XR o extended reality, da cui il suo nome), comprende tutto quel che a livello hardware è necessario per supportare visori VR stand alone, gestione audio e video ad alta fedeltà, motion tracking e signal processing per dare tempi di risposta alle sollecitazioni molto ridotti (< 20 millisecondi).

L'audio codec aptX, DSD e cancellazione del rumore integrata, assieme alle GPU Adreno al comparto grafico e il cluster CPU della serie Kryo promettono inoltre performance speciali a livello di esperienze di videogaming e multimedia video, senza negare ovviamente il supporto al machine learning e al tracking predittivo con TensorFlow di Google: non resta che scoprire su quali gadget e visori il nuovo XR1 sarà installato.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.