Qualcomm VR, in arrivo un nuovo visore per realtà virtuale con chipset Snapdragon 845

Anche Qualcomm ha scelto di dire la propria nel fitto mondo di visori per realtà virtuale di fascia alta: dopo i tentativi di Microsoft (Hololens), Oculus Rift, Playstation VR, HTC Vive e diversi altri, la chipmaker californiana ha in serbo per tutti i suoi utenti un visore VR incentrato completamente su Snapdragon 845, uno dei chipset mobile più versatili di sempre, dal momento che è stato adottato con disinvoltura anche sulle soluzioni ultrabook di Microsoft “always on”.

Qualcomm VR è un visore incentrato su un’esperienza VR totale, grazie agli alti framerate, la bassa latenza e un headtracking degno di tale nome, che permette di tracciare in modo adeguato i movimenti dell’utente.

Articoli simili

Qualcomm VR: visore VR con Snapdragon 845

Tra le funzionalità che stanno facendo più discutere gli utenti troviamo Adreno Foveation, tecnologia in grado di tracciare il movimento degli occhi dei gamer con elevata precisione in modo da concentrare un massimale di risorse grafiche proprio nella stessa area osservata, offrendo come risultato immagini realistiche e fluide come non mai.

Sarà presente anche la piattaforma Roomscale, che permette un motion tracking preciso del corpo dell’utente lungo l’intera stanza in cui sta utilizzando il visore senza preoccuparsi di eventuali ostacoli: non mancheranno altre novità man mano che il dispositivo si avvicinerà al debutto.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy