Il quarto capitolo di Deponia si intitola Doomsday

0

Non ci vuole molto a farsi conquistare dallo stile fumettoso dell’avventura grafica Deponia, giunta al suo quarto capitolo dal titolo Deponia Doomsday.

Per chi non avesse giocato i tre capitoli precedenti occorre spiegare qualcosa sull’universo di Deponia. Si tratta di un punta e clicca ambientato in un’epoca a metà tra il post-apocalittico e lo steampunk in cui dovremo vestire i panni di Rufus, un simpatico ragazzo alle prese con miriadi di puzzle da risolvere. Il gameplay è estremamente semplice e si basa sull’osservazione degli ambienti e sull’individuazione degli oggetti da puntare e cliccare sul mouse per risolvere le varie parti della trama.

Lo humor, presente in grandi quantità, e le illustrazioni fatte a mano fanno di Deponia Doomsday un titolo veramente divertente da giocare e piacevole da vedere per quanto non sia esattamente in linea con gli standard e le richieste di questo periodo storico nel mondo dei videogiochi. Il fatto poi che sia totalmente in inglese può essere sia un vantaggio che uno svantaggio: il gameplay è facile da interpretare anche se non siete proprio degli studenti modello dell’idioma britannico.

Deponia Doomsday può essere giocato anche senza aver conosciuto gli episodi precedenti, non richiede prestazioni hardware chissà quanto elevate al vostro PC ed è disponibile su Steam a 26,99€ per un periodo limitato di tempo.

Entra sul canale Telegram !