Razer Phone 2, arriva a distanza di un anno il successore del primo smartphone da gaming Android

E’ trascorso circa un anno dal debutto del primo smartphone da gaming della storia, il discusso Razer Phone: un valido top di gamma incentrato su Android e chipset Snapdragon, in grado di permettere ai gamer di assaporare anche il lato mobile del gioco senza compromessi.

Razer ha ben pensato di dare un successore al proprio device di punta: si tratta di Razer Phone 2, ed ha recentemente fatto la propria comparsa ufficiale con una serie di upgrade lato design, hardware e immancabilmente software, partendo da un nuovo pannello posteriore in vetro che sostituisce la scocca metallica, al fine di abilitare la ricarica wireless.

Razer Phone 2 è qui: specifiche hardware

Articoli simili

Il LED RGB posteriore, che rappresenta il logo Razer sul corpo dello smartphone, può ora essere controllato tramite app e permette di sfruttare la tecnologia Chroma, dando vita ad un originale sistema di personalizzazione e notifica istantanea.

Per quanto riguarda uno dei pilastri della tecnologia alla base del dispositivo, ovvero il display, è Sharp che ha messo del suo nel nuovo Razer Phone 2, fornendo pannelli LCD IGZO 5,7 pollici, protetti da Gorilla Glass 5 e con risoluzione 1440 x 2560 e un refresh rate calibrato sui 120 Hz.

Infine, il system on a chip è ancora una volta Snapdragon 845, in accoppiata a 8 GB RAM, 64 GB storage espandibile a 2 Terabyte, doppia cam posteriore da 12 MP e protezione IP67 da polvere ed agenti liquidi esterni.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy