Razer Phone non è tutto rose e fiori: bug a fotocamera, sensore impronte e screen dimming

Razer Phone, l’ultimo high end Android di Razer studiato appositamente per gli hardcore gamer, sembra avere, proprio come diversi top di gamma dell’ultimo periodo (Essential Phone, Google Pixel 2/2XL) una buona serie di bug a fargli scomoda compagnia. Diversi utenti hanno riportato problemi all’interazione con il dispositivo, come documentato sui forum ufficiali online di Razer Insider: in particolare, i problemi sembrano coinvolgere fotocamera, fingerprint scanner e display, che presenta difetti nella calibrazione del dimming.

Razer Phone: bug inattesi all’orizzonte

Articoli simili

Malgrado Razer abbia confermato l’arrivo di una nuova factory image in grado di risolvere tutti i bug in questione, al momento la camera app non risponde alla disattivazione dell’applicazione di determinati filtri immagine, che continuano ad essere presenti malgrado il deselezionamento; così come lo schermo sembra essere in difficoltà nell’autoregolare la luminosità per il power saving.

Allo stesso modo, il lettore di impronte digitali rimane non responsivo in alcuni casi, e secondo i report di diversi utenti la relativa opzione scompare addirittura dal menu Impostazioni di Razer Phone: un numero di bug non indifferente, che Razer spera di patchare con le immagini OS in arrivo a breve.

Entra sul canale Telegram !