Realtà virtuale, AMD propone soluzioni per il futuro

0

AMD, la storica produttrice di chipset e schede video internazionale, ha scelto finalmente di cimentarsi in un campo estremamente discusso negli ultimi tempi: la realtà virtuale.

Preparandosi ad affrontare le sfide di Oculus Rift, Samsung Gear, HTC Vive e tanti altri dispositivi protagonisti nel settore, AMD ha scelto di acquisire Nitero, startup la cui attività principale è rivolta alla realizzazione di chipset per trasmissione wireless dei dati sviluppati per i visori VR.

Come sappiamo, infatti, i moderni visori per realtà virtuale richiedono l’utilizzo di un cavo per la diffusione dei dati, nonché l’alimentazione. Questo può risultare parecchio vincolante per l’utente, che avrebbe molta meno libertà di movimento che davanti a un joypad per console.

La realizzazione di un nuovo dispositivo per la VR, secondo AMD, prevederebbe l’eliminazione dei cavi, favorendo lo sviluppo a 360° di questa interfaccia.

Il chipset sviluppato oggi permetterebbe la trasmissione di dati wireless con frequenza 60 hz, riducendo i tempi di latenza e permettendo maggior libertà all’utente.

AMD non ha al momento specificato se vedremo debuttare questa tecnologia wireless al più presto; tuttavia possiamo aspettarci molte news in merito entro l’estate 2017.

Entra sul canale Telegram !