Samsung, batterie al grafene per dispositivi di maggior durata

Samsung, nonostante sia concentrata sulla creazione del prossimo top di gamma Galaxy S9 previsto per l’annuncio al Consumer Electronics Show 2018, sembra essere attiva anche sul fronte più puramente hardware, nello specifico le batterie destinate a smartphone, tablet e gadget del futuro.

Il colosso coreano avrebbe pubblicato una recentissima news in cui si descrive la creazione di accumulatori a sfere di grafene, che dovrebbero soppiantare i più datati e meno efficienti accumulatori a ioni di litio attualmente in uso: la scoperta è stata annunciata dalla stessa divisione che ha creato i Quantum Dot, materiali chimici destinati agli splendenti schermi OLED Samsung per il videogaming e l’intrattenimento.

Articoli simili

Samsung: nuova generazione di batterie in arrivo

Le sfere di grafene utilizzate nei nuovi accumulatori permetterebbero di ridurre i tempi di ricarica ad una manciata di minuti, anziché una o più ore, superando abbondantemente i paradigmi del Quick Charge e la stessa tecnologia di ricarica di Samsung Galaxy S8, in grado di ripristinare la batteria al 100% in circa un’ora. Le nuove batterie sarebbero inoltre adattabili ad una moltitudine di gadget e oggetti tecnologici, diventando un vero nuovo paradigma per gli accumulatori del futuro: quale sarà il primo dispositivo su cui verranno installate?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.