Samsung Galaxy Note 9 potrebbe avere una batteria ben più capiente rispetto a Note 8

Iniziano a farsi sempre più concreti i rumor su Note 9, di cui si sa già che Samsung potrebbe implementare per la prima volta in assoluto un lettore di impronte in-screen. Il nuovo phablet previsto per l’uscita in Agosto avrà a disposizione tanta potenza, grazie a Snapdragon 845/Exynos 9810 a 10 nanometri, 6 GB di RAM e 128 GB di storage come configurazione base per quanto riguarda le memorie.

Samsung Galaxy Note 9: novità sul versante batteria

Articoli simili

Le informazioni più consistenti sul phablet non riguardano tuttavia la possibile evoluzione del già ottimo comparto fotocamera di S9+, dotato di un dual shooter capace di raggiungere le prime posizioni della classifica di DxOMark.

Si tratta invece della batteria, che dovrebbe passare dai 3300 mAh di Note 8 ai nuovi 3850 mAh previsti per Note 9: un salto di qualità necessario per Samsung, che fino ad oggi ha offerto sempre accumulatori di portata ridotta rispetto ai rivali. In che modo impatterà sulle prestazioni generali di sistema, con l’arrivo di Android P?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.