Samsung Galaxy S10+ sul trono di DxOMark grazie ai selfie

Vola in testa al podio del popolare benchmark fotografico per smartphone DxOMark il nuovo Samsung Galaxy S10+, fresco di arrivo all’evento Unpacked 2019 e pronto a scalzare un titano quale Mate 20 Pro, grazie ad un ottimo combinato disposto: tripla fotocamera posteriore e software selfie impeccabile.

Il top di gamma Android ha ottenuto una somma di 109 punti, divisi in 114 per fotografie e 97 lato video: pur trattandosi dei medesimi valori conseguiti dall’ultimo flagship Huawei, il device della casa coreana ha una marcia in più, che si svela -prevedibilmente- nei selfie.

Samsung Galaxy S10+: un dispositivo a prova di imaging

Articoli simili

Nonostante i 75 punti accaparrati da Mate 20 Pro in ambito autoscatti, la nuova meraviglia ‘made in Samsung’ è riuscita a disintegrare il record precedente totalizzando ben 96 punti, di cui il benchmark sottolinea l’ottimo bilanciamento del bianco, dei cromatismi e dei bassi livelli di rumore fotografico raggiunti.

Ampiezza dell’intervallo dinamico e il realismo dell’effetto bokeh sono due ulteriori assi nella manica del nuovo smartphone, così come l’autofocus.

Ovviamente, come qualsiasi dispositivo attuale in cui avviene il digital enhancement, non mancano alcuni trascurabili difetti di ringing (involontaria pixelatura di alcuni dettagli immagine), che tuttavia non compromettono le performance del device, già raffinate pur non essendo parte di un camera phone.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy