Samsung Galaxy S9, il brand conferma priorità per i nuovi aggiornamenti di sistema

Samsung Galaxy S9 non è solo il nuovo e più avanzato top di gamma del brand coreano, ma anche un’occasione per il lancio di un nuovo ecosistema software di aggiornamenti Android più rapido e puntuale: si risolverebbe così progressivamente uno dei “difetti” più evidenti dell’OS Google, ovvero la frammentazione, considerando che 1/4 dei device installa ancora Lollipop, mentre Marshmallow domina il 28% circa di smartphone, tablet e gadget smart, seguito a ruota da Nougat con il 26.3% circa.

Samsung Galaxy S9: un nuovo modo di aggiornare Android?

Articoli simili

Samsung punta a servirsi di Project Treble, sistema di update veloce finalizzato da Google per offrire aggiornamenti adatti al proprio terminale Android in maniera stabile e possibilmente protratta nel tempo oltre i canonici 2 anni. Galaxy S9 si unirebbe così a numerosi altri smartphone che aderiscono già a Treble, HTC U11+, Mate 10 Pro di Huawei, Xperia di Sony, ed alcuni dispositivi della gamma Honor.

I cicli di update saranno quindi più ravvicinati e stabili, grazie alla filosofia di scomponibilità delle varie componenti di Android alla base di Treble: ben presto ne vedremo i frutti proprio su S9

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.