Sentenza storica in Italia: cellulare causa tumore

0

l Tribunale di Ivrea nel 2017 ha emesso una sentenza storica affermando che nel caso in questione l’utilizzo del cellulare ha causato un neurinoma  in un lavoratore di 57 anni che utilizzava il cellulare dalle 3 alle 4 ore al giorno.

Già la Corte Appello Brescia nel 2009 aveva emanato la prima sentenza che riconosceva il nesso tra l’utilizzo del cellulare e la causa del tumore. Lo studio legale Ambrosio & Commodo ha dimostrato in modo chiaro e netto la correlazione ed è riuscita ad avere per il proprio assistito il risarcimento da parte dell’ Inail ad una rendita vitalizia.

Gli avvocati inoltre hanno dato il via al sito www.neurinomi.info per informare dell’accaduto e per garantire informazioni e tutela a chi ne avesse bisogno. L’avvocato Stefano Bertone afferma quanto segue: “”Speriamo che la sentenza spinga ad una campagna di sensibilizzazione, che in Italia non c’è ancora”

Entra sul canale Telegram !