Signal, l’app per comunicare in sicurezza aggiunge nuove funzioni

0

Signal, app per chat e videochiamate costruita attorno ad alti standard di sicurezza, aggiunge supporto ad alcune nuove feature essenziali per rendere il proprio account più personalizzato, senza per questo tralasciare l’importanza della crittografia end-to-end per comunicazioni scritte e video chat, da sempre punto cardine del servizio.

Disponibile sia per piattaforma iOS che per Android, Signal, dopo aver introdotto anche le chiamate vocali esattamente come su Telegram, rivolge finalmente un occhio di riguardo anche alla creazione di un profilo custom con immagine di profilo e nome utente liberamente impostabile. Il profilo potrà essere personalizzato direttamente dall’app, seguendo gli stessi standard di anonimato e sicurezza che hanno reso l’app popolare in tutto il mondo.

Signal: i nuovi feature in arrivo

Le informazioni relative a profile picture e nome utente verranno criptati con una chiave privata unica e non decifrabile da Signal stessa, per garantire anonimità massima. Allo stesso modo, è possibile definire con sicurezza i contatti con cui condivideremo immagine e username, scegliendo inoltre chi assegnare ad una blacklist o viceversa ad una whitelist. Al momento queste nuove feature sono disponibili per i soli utenti Beta, quindi dovremo attendere il rollout dell’app ufficiale o viceversa scaricare l’app Signal in test per sperimentarle in pieno.

Entra sul canale Telegram !