Snapdragon 670 pronto al lancio: le specifiche tecniche del SoC Qualcomm

Snapdragon 670 è una realtà: il nuovo chipset “made in Qualcomm”, concepito appositamente per i dispositivi di fascia media con qualche eccellenza in termini di connettività, comparto fotografico e performance generali, è pronto a raggiungere gli utenti Android. Si tratta di un chipset in grado di proporre una versione migliorata della tradizionale architettura big.LITTLE basata su ARM, che aggiunge un numero di core “personalizzato” rispetto al classico assetto octa core.

Snapdragon 670: le specifiche del nuovo processore

Articoli simili

La CPU di 670 è infatti costituita da 2 core Kryo 300 Gold (ovvero ARM Cortex-A75 custom) e 6 core Kryo 300 Gold (ARM Cortex A55 custom), in una configurazione esa-core che ha del sorprendente rispetto alle scelte della maggior parte dei chipmaker, nonché di Qualcomm stessa. I livelli di cache partono dai 32 KB (L1) per core e giungono a toccare i 128 KB per la L2 dei cluster, mentre l’intera CPU vanta 1024 KB (L3).

A fianco della CPU vi sarà la GPU Adreno 615, altro componente ‘campione’ di Qualcomm per quanto riguarda i processori mid-range: il clock standard sarà tra i 430 e i 650 MHz, tuttavia la modalità turbo potrebbe elevarlo fino alle soglie dei 700 MHz, per prestazioni tutt’altro che indifferenti.

Entra sul canale Telegram !