Snapdragon 855, le prime news sul processore mobile del futuro

Snapdragon 845 è certamente la “next big thing” di casa Qualcomm, tuttavia come spesso accade la chipmaker statunitense si dimostra in grado di anticipare i tempi iniziando già a studiare le mosse che porteranno alla creazione del successore, Snapdragon 855. Le prime indiscrezioni ci mostrano che il chipset sarà prodotto con architettura 7 nanometri, un consistente passo in avanti rispetto a quella attualmente sfruttata per la nascita di 845 (10 nanometri), e che a sorpresa Samsung potrebbe non avere più ruolo attivo nello ‘sfornare’ il processore mobile.

Articoli simili

Snapdragon 855: fuori Samsung, dentro TSMC?

Il nome attualmente indicato come ‘successore’ di Samsung nella creazione di Snapdragon 855 potrebbe essere TSMC, nota creatrice di semiconduttori e chipset orientale che ha già mostrato la sua ‘longa manus’ nella creazione di alcuni processori della serie “A” della Mela. Non nuova alla partnership con Qualcomm, dopo aver già progettato Snapdragon 808 e 810, TSMC sembra essere più all’avanguardia della casa coreana Samsung nella creazione di chipset 7 nanometri, tecnologia su cui Qualcomm vorrebbe puntare nel 2018: le due giganti dell’hi-tech torneranno ancora insieme per Snapdragon 855?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.