Sony, gli smartphone top di gamma della serie Xperia riceveranno update Android per 2 anni

Nonostante la maggioranza dei brand segua delle linee guida a dir poco ‘disorganizzate’ in merito alle tempistiche di rollout degli aggiornamenti Android, negli ultimi anni, in seguito alle proteste degli utenti e alla volontà di Google relativa all’offerta di update più puntuali, diversi OEM sono riusciti ad aggiornare i propri smartphone, phablet e tablet di punta alle ultime versioni Android con relativa rapidità.

Tra di esse non poteva mancare Sony, che ha recentemente confermato la disponibilità di aggiornamenti Android per i propri top di gamma della linea Xperia per due anni dalla data di rilascio. A differenza dei mid-range, gli update in questo caso saranno garantiti: nel caso in cui si tratti di dispositivi di fascia media, invece, verranno offerti solo nel caso in cui siano pienamente compatibili con le risorse hardware e software presenti.

Sony: update Android finalmente più puntuali?

Articoli simili

Fino ad oggi, solo Google ha rivelato con largo anticipo per quanti anni i propri smartphone di punta (serie Nexus e Pixel) avrebbero ricevuto update Android puntuali. Ora, in seguito alle pressioni degli utenti, che desiderano maggior libertà in merito ai propri dispositivi, anche big quali Samsung, HTC, e Sony stessa iniziano a dare delle deadline ufficiali, pena il passaggio ad altre custom ROM ed al modding vero e proprio per chi si stanca facilmente dell’attesa.

Di seguito sono elencati i dispositivi che riceveranno già la prima patch contro Spectre e Meltdown, in attesa di ulteriori aggiornamenti:

Xperia XA1
Xperia XA1 Ultra
Xperia XA2 Ultra
Xperia L2
Xperia X Performance
Xperia X
Xperia L1
Xperia XA1 Plus
Xperia XA2
Xperia X Compact
Xperia XZ
Xperia XZ Premium
Xperia XZ1 Compact
Xperia XZs
Xperia XZ1

Entra sul canale Telegram !