Surface Pro 6 arriverà nel 2019, con modifiche design e chipset Intel di ultima generazione

La serie di tablet convertibili top di gamma Surface Pro continua ad esercitare il suo fascino sugli utenti Windows, che ormai conoscono bene i livelli di qualità costruttiva e cura a livello hardware a cui i dispositivi Microsoft fanno da sempre riferimento. Quello che manca però ai device di questa serie è sicuramente un “refresh” dal punto di vista del design, una mancanza a cui la casa di Redmond molto probabilmente risponderà con l’arrivo del prossimo Surface Pro 6.

Surface Pro 6: prime indiscrezioni

Articoli simili

Il nuovo tablet 2-in-1 Windows 10, di cui diverse voci vedono il debutto entro il primo semestre 2019, si prepara infatti ad un decisivo re-design e all’integrazione di componenti hardware di prima qualità firmati Intel. Surface Pro 6, al momento noto con il code-name di “Carmel”, sarà potenziato dagli ultimi chipset della serie Core e potrebbe includere anche una porta USB Type C, nonostante alcuni leak prevedano l’uso di Surface Connector al posto di una soluzione più “open”.

Va comunque ricordato che in attesa di Surface Pro 6 altri tablet convertibili firmati Microsoft potrebbero vedere la luce. Si tratterebbe di “Lex” e “Libra”, dispositivi con schermo 10 pollici e processori Intel dalla buona longevità a livello batteria (circa 9.5 ore di uso continuo in condizioni normali), che apriranno le porte ad una nuova generazione di convertibili “upgraded” e al prossimo top di gamma della serie Pro.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy