Wear OS: le nuove specifiche della versione re-brand di Android Wear

Da qualche tempo, Google ha deciso di punto in bianco di rinominare il proprio OS dedicato ai wearable Android Wear in Wear OS. La scelta è nata dal desiderio di non limitare le potenzialità del sistema operativo esclusivamente agli smartwatch compatibili con Android, bensì estendendo la compatibilità di alcune funzioni anche ai device iOS, con cui fino ad oggi si era rivelato qualche malfunzionamento occasionale a livello software.

Wear OS: cosa è cambiato da Android Wear?

Articoli simili

Le novità di maggior impatto in arrivo per Wear OS sono certamente annidate nel codice sorgente della prossima versione di cui si aspetta il teardown, tuttavia nel frattempo Google ha scoperto che 1/3 degli utenti continua ad effettuare il pairing del proprio smartwatch Wear a un dispositivo iOS: un buon numero di utenti, che Big G non vuole di certo lasciare a secco.

Per questo, la versione del sistema operativo in uso con cui Wear OS sarà compatibile riguarderà la 4.4. (e successive) per Android, e la 9.3 (e successive) per iOS, in modo da consentire ad entrambi i mondi di approcciarsi a Wear, con gli aggiornamenti alla suite di App Google che arriveranno inevitabilmente con le prossime versioni.

Entra sul canale Telegram !