Wear OS: rivoluzione per le gesture su smartwatch grazie al nuovo update

Gli smartwatch incentrati su Wear OS (ex Android Wear) sono quasi pronti ad un giro di boa rivoluzionario in merito all’utilizzo delle gesture da parte dell’utente: il nuovo OS per dispositivi da polso è pronto a diventare ancora più reattivo e funzionale grazie ad un sistema di input studiato da zero, incentrato sulle notifiche, la GUI e ottimizzazioni specifiche per le app in uso.

Wear OS: rivoluzione gesture in arrivo

Articoli simili

Wear OS porterà diversi miglioramenti lato software nei prossimi mesi, a cominciare dall’uso degli swipe. Swipare verso il basso permetterà all’utente di accedere ai Quick Settings (ivi incluso Google Pay e la funzione di ricerca del proprio device), mentre uno swipe verso l’alto permetterà di scoprire le notifiche in arrivo e le eventuali actions da compiere su di esse (smart reply incluse).

Allo stesso modo, swipare verso destra richiamerà Google Assistant, che includerà funzioni proattive in grado di “insegnare” ad Assistant ciò di cui potremmo avere bisogno online, tra cui suggerimenti e news. Per concludere, uno swipe a sinistra richiamerà Google Fit e la schermata di monitoraggio del fitness: un sistema “a 4 punti cardinali” di gesture che indubbiamente verrà gradito da diversi utenti smartwatch.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy