WhatsApp: musica, Office, Call Back e Quote. Anything Else?

0

Il prossimo aggiornamento della release ufficiale di WhatsApp sarà forse il più corposo nella fortunata storia di una delle app più utilizzate e scaricate al mondo. Prossimamente sugli schermi dei nostri smartphone, mediante la chat dell’app sarà infatti possibile condividere file musicali, documenti del pacchetto Office, pacchetti di dati compressi ZIP e avremo due nuove e interessanti funzioni che rispondono al nome di Call Back e Quote.

Andiamo con ordine

Partiamo dalla parte più corposa del nuovo aggiornamento WhatsApp, vale a dire l’ampliamento delle possibilità di condivisione di file. A breve potremo condividere file Word (.docx), Excel (.xls, .xlsx, .csv), Powerpoint (.ppt e .pptx), GIF animate, pacchetti compressi in formato ZIP e file musicali sia dalla nostra libreria personale che da servizi di terze parti come Spotify e Apple Music.

Quote e Call Back

Il nuovo WhatsApp disporrà poi di due importanti funzioni aggiuntive. Con la funzione Quote potremo citare un messaggio nella risposta con una metodologia che ricorda la condivisione di uno status su Facebook o la citazione di un tweet su Twitter. In questo modo potremo sempre e senza confusione riferirci al messaggio al quale vogliamo rispondere in una determinata conversazione. E poi c’è Call Back che ci permette di richiamare velocemente il contatto di una chiamata persa.

Qualcuno parla anche di gruppi di chat gestiti con i tag NFC e i codici QR e di segreteria telefonica ma per l’ufficialità, e soprattutto la data di rilascio della release, dobbiamo aspettare ancora qualche settimana.

Entra sul canale Telegram !