Whatsapp nel mirino, multa di 3 milioni di Euro imposta dall’Italia

0
In quest’ultimo mese WhatsApp ha passato un periodo davvero grigio. Poche settimane fa aveva riscontrato problemi riguardanti dei crash, che impedivano agli utenti di poter accedere, attualmente invece dovrà fare i conti con un problema assai più grave, ovvero una denuncia da uno stato Europeo. Da poche ore di fatti sì è venuto a sapere che Whatsapp ha preso un’ennesima multa, questa volta però proprio dallo stato Italiano, il quale tramite l’antitrust ha espresso di volere un risarcimento di 3 milioni di euro dalla società.

Whatsapp rivelato il motivo della multa

Dalle notizie trapelate si è venuto a sapere che il motivo della multa è dovuto a un’informazione errata inviata da Whtsapp. Nello scorso agosto gli utenti dell’interfaccia di messagistica sono stati ingannati dagli stessi sviluppatori, i quali avevano fatto credere che se non si fosse condiviso il profilo Facebook sull’app, quest’ultima non sarebbe stata più funzionante.

Whatsapp umiliata ulteriormente

La multa salata tuttavia non sarà l’unica cosa da pagare. In questo ore gli sviluppatori dell’app, tramite un documento ufficiale stanno informando tutti gli iscritti dell’avvenuta presa di posizione da parte dello statuto Italiano.

Entra sul canale Telegram !