Windows 10, in arrivo la nuova S Mode a partire dal 2019

A qualche tempo dalle prime indiscrezioni sul prossimo Spring Creators Update per Windows 10, la casa di Redmond continua a far parlare di sé per via dell’arrivo della nuova “S mode” su tutti i PC compatibili, dotati dell’ultima incarnazione del sistema operativo per antonomasia.

Si tratta di un nuovo aggiornamento incrementale alla versione ‘classica’ dell’OS, che come più volte ribadito da Microsoft non verrà aggiornato numericamente (al momento non sono previste versioni 11, 12, etc.: Windows 10 rimarrà formalmente sempre lo stesso), bensì riceverà update incentrati su nuove funzioni con cadenza regolare.

Articoli simili

Windows 10: S mode per tutti

A partire dal 2019, tutti i PC compatibili con Windows 10 S potranno utilizzare un’interfaccia in cui le applicazioni compatibili saranno in via prioritaria quelle scaricabili del Microsoft Store, con sempre minor spazio per soluzioni di terze parti: un’opzione che, unita alla maggior “leggerezza” (e pertanto probabilmente limitazione) della S Mode, potrebbe incontrare lo sfavore di diversi utenti Windows, che spesso e volentieri spostano l’ago della bilancia in favore delle soluzioni ‘third party’. In che modo reagiranno alla novità in arrivo?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.