Windows 10, multi-tab per una nuova interfaccia grafica

0

La prossima release di Windows 10 potrebbe contenere novità interessanti a livello di GUI: le nuove multi-tab, studiate per rendere l’interfaccia grafica molto più simile ad una navigazione via browser, anche durante l’apertura di finestre ed applicazioni.

La nuova funzione prende il nome di Tabbed Shell e ci permetterà di gestire i file e le finestre come se fossero delle tab di un classico browser. Secondo le prime immagini, l’interfaccia appare di colore blu scuro e presenta più sottomenù contenenti ulteriori tab, che permettono un ventaglio di opzioni molto vario e completo.

Il nuovo update Windows 10 potrebbe coinvolgere gli utenti già dalla prossima versione Redstone 3; tuttavia non sono ancora presenti conferme da Microsoft in merito. Nel caso in cui le modifiche non venissero implementate in tempo, slitteranno a Windows 10 Redstone 4, previsto per il 2018.

I developer potranno comunque continuare a scrivere applicazioni come sempre senza temere di dover apportare particolari modifiche al codice: Tabbed Shell verrà implementata a livello di OS, perciò le app in sé non dovranno essere necessariamente ricompilate.

Entra sul canale Telegram !