Windows Phone 8.1, addio ufficiale a Luglio

0

Windows Phone 8.1 è pronto a diventare “storia recente” passando il testimone a Windows 10 Mobile: a partire dal prossimo 11 Luglio, infatti, Microsoft dismetterà il supporto aggiornamenti ufficiale per il controverso OS mobile, adottato su tantissimi smartphone della linea Lumia. Le ragioni alla base di questo improvviso abbandono sono diverse, non ultima la clausola Microsoft che prevedeva 36 mesi di supporto update per l’ecosistema Phone, iniziato nel 2014 e pronto a concludersi.

Windows Phone 8.1: ultimi giorni verso la fine

Windows Phone 8.1 ed il successore più evoluto Windows 10 Mobile non sono stati sistemi operativi fortunati: l’utenza continua a preferire su larga scala Android e iOS; relegando la piattaforma della casa di Redmond ad un ruolo marginale (e ad un numero di applicazioni disponibili ben inferiore rispetto a quelle di Google Play). L’abbandono al supporto è stato deciso per concentrarsi, inoltre, sull’implementazione di Cshell (la nuova GUI universale) per Windows 10 Mobile nelle prossime versioni dell’OS, e potenzialmente la ricerca di soluzioni che renderanno il suo successo una possibilità piuttosto che una chimera.

Addio a Windows Phone da Luglio

La deadline ufficiale, prevista tra pochi giorni, permetterà agli ex utenti di Phone 8.1 di scegliere per l’upgrade immediato a 10 Mobile, effettuabile tramite Windows Update. L’OS è disponibile da 15 mesi e potrà senz’altro garantire un’user experience più stabile e maggiore compatibilità anche con PC e tablet con lo stesso sistema operativo.

Entra sul canale Telegram !