Wine 3.0 si aggiorna e ci permette di provare software Windows su Android: le novità

Wine, conosciuto per essere una delle soluzioni più user friendly rivolte a sperimentare software Windows su sistemi Linux-based, si aggiorna alla versione 3.0 e ci permette finalmente di testare le applicazioni più popolari del mondo Windows anche su Android.

Dopo l’iniziale lancio di CrossOver (nome con cui fu resa nota la prima release di Wine per Android) avvenuta nel 2016, il software è maturato sempre più fino a diventare compatibile con l’OS Google per eccellenza. Wine 3.0 ora è comodamente installabile tramite APK come una qualsiasi app Android, permettendoci di avviare applicazioni Windows in modalità full-screen dall’esatto momento in cui apriamo Wine.

Articoli simili

Wine 3.0: il supporto Android è ufficiale

Al momento, l’app supporta grafiche a livello basilare e audio di qualità sufficiente; mancano inoltre alcune finezze quali le librerie Direct3D, necessarie per l’esecuzione di alcune categorie di giochi. Tuttavia, dovrebbero essere implementate nelle successive versioni di Wine per Android; che come CodeWeavers tiene a ricordare, non è un emulatore Windows, bensì un layer di compatibilità per le applicazioni Android.

La stabilità del nuovo Wine “mobile” sembra essere comunque sufficiente per applicazioni basilari, in attesa di una sempre maggiore raffinatezza delle sue funzioni, nelle versioni che seguiranno durante i prossimi mesi.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.