WoodieHub: addio alla vecchia ciabatta

0

Oggi sta diventando sempre più difficile trovare dei gadget hi-tech che, nella loro concezione, non siano studiati per essere belli da vedere oltre che utili. In un mondo in cui siamo tutti attentissimi al design di ciò che compriamo anche la vecchia ciabatta multipla ha bisogno di un restyling: ci ha pensato un’azienda milanese che sta raccogliendo non pochi consensi con il progetto WoodieHub.

Addio alla vecchia ciabatta

Come già i più smaliziati avranno capito, WoodieHub è una stazione di ricarica con due prese internazionali, due porte USB e un dispositivo integrato per lo standard Qi che permette la ricarica wireless dei dispositivi. Il tutto in una scatoletta quadrata con il lato che misura pochi centimetri, realizzata in materiali pregiati come legno, marmo e cemento. Una ventosa, posizionata sotto il dispositivo, assicura stabilità al device.

Un successo immediato

Il progetto WoodieHub ha raggiunto il traguardo di 15.000€ in appena due giorni su Kickstarter e sta continuando a destare l’interesse degli investitori. Per accaparrarsene uno ci vogliono 89€ per la versione Concrete (in cemento) o 129€ per le versioni Wooden o Marble (rispettivamente in legno o in marmo).

Entra sul canale Telegram !