XboX One X, i primi benchmark rivelano un mostro di potenza a 4K

0

Xbox One X è indubbiamente una delle maggiori novità Microsoft del’anno sul lato gaming/hardware, ed è stata senza mezzi termini definita quale la console più potente del mondo. I primi benchmark, uniti alle specifiche tecniche ufficiali, sembrano dare ragione alla casa di Redmond, che vede nella sua console da gioco next gen un rivale imbattibile. I 2 teraflops di capacità di calcolo in più rispetto a Playstation 4 Pro dovrebbero rappresentare il vero divario con Sony, come suggerito da Digital Foundry, rivista online che ha condiviso i primi benchmark sulla console.

Xbox One X: benchmark 4K di alto livello

Xbox One X è una console nata per il 4K nativo, una funzione che richiede capacità hardware non indifferenti, soprattutto su giochi non predisposti all’ottimizzazione video. Uno dei titoli bestseller testati per dare l’avvio ai benchmark è Forza Motorsport 7, gioco racing classico quanto complesso da renderizzare per via della fluidità richiesta dalla dinamica delle scene. Digital Foundry ha dimostrato che il rendering 4K a 60 FPS richiede solamente il 66% della GPU, lasciando ampio margine per ipotetici 91 FPS 4K, un record assoluto nel mondo dei giochi per console.

Xbox One X: risultati irraggiungibili da altre console

Vale il medesimo discorso anche per un altro gioco emblematico per Xbox, ovvero Gears of War 4: il titolo utilizza il 78% della potenza complessiva a disposizione della GPU, per un 4K/30 FPS realmente piacevole alla vista. Alcuni piccoli difetti si riscontrano comunque su titoli altrettanto amati quali Assassin’s Creed, in quanto non ancora ottimizzati per una risoluzione così elevata: questione di tempo, comunque, prima che le correzioni vengano ufficialmente applicate permettendo all’ultima Xbox di brillare in tutta la sua potenza.

Entra sul canale Telegram !