Xiaomi Mi 7, nuove indiscrezioni: notch, Snapdragon 845 e riconoscimento facciale 3D

A qualche tempo dall’arrivo dell’apprezzatissimo Mi Mix 2S, Xiaomi è ormai pronta a rilasciare il suo nuovo top di gamma: Mi 7. A quanto pare, il dispositivo avrà dalla sua parte alcune tecnologie caratteristiche, tra cui il riconoscimento facciale 3D e un lettore per impronte digitali in-screen, che in molti vedono come prossimo trend in via di diffusione per quanto riguarda la sicurezza del device e la velocità di accesso e sblocco.

Articoli simili

Xiaomi Mi 7: tante sorprese per un top di gamma da non perdere

Oltre ad un notch in stile iPhone X, scelta che potrebbe far storcere il naso ad alcuni utenti, Mi 7 avrà comunque molto in serbo per noi, tra cui un chipset Snapdragon 845 (abbinato ad una GPU Adreno 540), 6/8 GB RAM e 64/128 GB di storage a seconda della versione scelta.

La tecnologia di riconoscimento facciale 3D implementata è frutto della “longa manus” di Qualcomm, che ha permesso a Mi 7 di essere il primo smartphone in assoluto in grado di supportare tale metodo biometrico: ora non resta che scoprire i livelli di precisione e affidabilità offerti, per sapere se effettivamente potrà competere con gli standard di sicurezza offerti da altre modalità di accesso.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.