Xiaomi Pocophone F2 appare su GeekBench con Snapdragon 855 e qualche punto interrogativo

La prima generazione dei device Pocophone di Xiaomi ha ricordato, per diversi aspetti, l’esordio di OnePlus: considerato una vera e propria ‘sorpresa’ in ambito Android nel 2018, lo smartphone ha saputo offrire prestazioni da flagship estremamente accessibili a tutti, accantonando le funzionalità superflue e concentrandosi piuttosto su un hardware degno di nota.

Alla luce di questa novità, gran parte dell’utenza Xiaomi attende ansiosamente il debutto della 2° iterazione del device: una pazienza che sembra essere stata ricompensata dalla comparsa di Pocophone F2 sulle pagine di GeekBench, confermando quindi almeno online la sua esistenza.

Xiaomi Pocophone F2: tracce del suo arrivo su GeekBench

Articoli simili

Puntando tutto sulla potenza brada, anche la seconda generazione di Pocophone non poteva non implementare un chipset performante quale Snapdragon 855, ultimo arrivo di casa Qualcomm.

Qualche dettaglio livello hardware, però, non torna come dovrebbe, partendo dagli appena 4 GB di RAM a fronte dei 6 installati sulla versione precedente del device; così come anche lato software si nota qualche perplessità di troppo, tra cui la presenza di Android Q: la beta del nuovissimo OS di cui è appena stata lanciata la DP1 è infatti prerogativa dei device Pixel.

Non è comunque da escludere che la casa cinese abbia ricevuto in anteprima una beta dell’OS, tuttavia rimane ancora da constatare l’effettiva natura del device e soprattutto se si tratterà di un Pocophone destinato a ripercorrere la stessa strada di F1.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy